Non residenti

Dichiarazioni dei redditi e degli affitti in Spagna per i non residenti

Individui che possiedono una proprietà spagnola e non hanno un reddito da locazione sono tenuti a presentare la dichiarazione annuale, il modulo 210, e a pagare l'imposta sul reddito in base al valore imponibile (Valor Catastral) della proprietà.

Quando l'immobile viene affittato, una dichiarazione trimestrale e il pagamento delle tasse deve essere presentata, anche utilizzando il modulo 210.

Domande frequenti

I nostri addebiti

Reso unico: € 75 + IVA
Due resi di comproprietà: € 90 + IVA

Le nostre spese includono:


  • Preparazione del calcolo dell'imposta e presentazione al cliente per l'approvazione;
  • Preparazione e presentazione online della dichiarazione dei redditi;
  • Invio dell'ordine online per l'addebito dell'imposta dovuta direttamente sul conto bancario spagnolo del cliente.

Imposta dovuta per gli immobili non locati di non residenti.

Quando la tua proprietà spagnola non viene affittata, una presunta imposta sul reddito (Renta Imputada de Inmeubles Urbanos) è dovuto annualmente. il presunto il reddito è calcolato con riferimento al valore imponibile ufficiale (valore catastale) della proprietà.

Il catastale più aggiornato può essere trovato sul tuo annuale legge sulla tassa di proprietà (Impuesto sobre Bienes Inmuebles-IBI). Più calcolo abituale del reddito imponibile è 1,1% del valore catastale. L'aliquota fiscale attuale per i non residenti è del 19% per residenti nell'UE/SEE e il 24% per gli altri.

Imposta dovuta per gli immobili in affitto di non residenti.

In qualità di non residente con proprietà in Spagna che affitti, tu hanno l'obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi con cadenza trimestrale. Se sei un cittadino di un paese dell'UE, Norvegia o Islanda tutte le spese relative al noleggio di la proprietà (compresi gli interessi ipotecari) sono deducibili dalle tasse scopi.

Se sei cittadino di un paese extra UE, allora l'intero importo di il reddito che percepisci è imponibile senza detrazioni. Il corrente l'aliquota fiscale per il reddito da locazione spagnolo guadagnato da non residenti è del 19% per i residenti nell'UE, Norvegia o Islanda e il 24% per gli altri.

Domande frequenti

I nostri addebiti

Tutti i non residenti con proprietà spagnola sono obbligati a presentare rendimenti annuali. La scadenza è il 31 dicembre successivo alla fine del ogni anno fiscale.

Ad esempio, se hai acquistato un immobile a luglio 2021, il tuo la prima dichiarazione dei redditi dovrà essere presentata entro il 31 dicembre 2022.

Quali sono le ripercussioni se non mi dichiaro?

Quando alla fine vendi la tua proprietà come non residente, il 3% di valore di vendita è automaticamente trattenuto da te. Perché in molti casi questo lo farà essere superiore all'effettiva imposta sulle plusvalenze dovuta, potresti essere dovuta a sostanziale rimborso. Il processo di rimborso è lento e le autorità può fare una revisione dettagliata dello storico fiscale della tua proprietà. Se non hai presentato la dichiarazione dei redditi annuale, questo potrebbe portare a ritardi nell'emissione del rimborso. Inoltre, potresti essere soggetto a Multe all'Agenzia delle Entrate per ritardata o mancata presentazione della tassa annuale ritorna.

Quali dichiarazioni fiscali devo fare e com'è l'imposta calcolato?

È necessario inviare il Modulo 210, come segue. Imposta sul reddito presunto Se la proprietà non è stata affittata in uscita durante l'anno, quindi imposta sul reddito su un affitto "immaginario" reddito è dovuto. Il reddito presunto è calcolato in percentuale di il valore imponibile (valore catastale) della proprietà.

Per gli anni d'imposta dal 2015 in poi, tale percentuale è dell'1,1% se il valore catastale è stato aggiornato negli ultimi 10 anni e il 2% in caso contrario.

L'aliquota fiscale è attualmente del 19% per i residenti nell'UE, in Norvegia e in Islanda. Per i residenti di altri paesi, l'aliquota fiscale è del 24%. Se l'immobile viene locato, la dichiarazione dei redditi viene presentata con cadenza trimestrale. Per i cittadini dell'UE, tutte le spese di locazione (compresi gli interessi ipotecari) sono deducibili dalle tasse.

In caso di comproprietà, dobbiamo presentare più di un ritorno?

Sì, ogni comproprietario della proprietà è tenuto a presentare un ritorno separato.

Devo essere registrato per le tasse spagnole per poter inviare? ritorna?

Sì, i proprietari devono ottenere un codice fiscale spagnolo (NIF). Quando hai acquistato la tua proprietà, ti sarà stato assegnato un numero di identificazione degli stranieri (NIE). Il tuo NIF sarà lo stesso numero, ma è necessario completare una registrazione separata, online o di persona presso l'Agenzia delle Entrate. tu. Nella maggior parte dei casi, i proprietari di immobili saranno già registrato ai fini fiscali. Effettueremo un primo controllo online su il database dell'Agenzia delle Entrate per verificarlo.

Quali sono le tue spese per presentare la mia dichiarazione dei redditi annuale?

I nostri addebiti attuali, al lordo dell'IVA a seconda dei casi, sono i seguenti:


  • Per proprietario: 75 Euro
  • Tasso ridotto per comproprietà: 95 Euro

Questo include:

  • Elaborazione della bozza di calcolo dell'imposta e invio a te per l'approvazione;
  • Invio online del reso e ordine per il pagamento di l'imposta dovuta, tramite addebito diretto sul tuo conto bancario spagnolo.

Quali informazioni devo fornire per inviare la mia tassa? ritorna?

  • L'indirizzo completo della tua proprietà in Spagna e il tuo indirizzo nel tuo paese di residenza.
  • La data di acquisto della proprietà.
  • Il valore imponibile (valor catastral). Questo è sulle tue tariffe (IBI) fattura. In caso di dubbio, puoi inviarci un'e-mail con la fattura delle tariffe e noi consiglieremo.
  • Il codice fiscale (NIE/NIF) e il nome, la data e il luogo di nascita di ogni proprietario della proprietà.

Com'è il servizio di dichiarazione dei redditi per i non residenti in Spagna? diverso da quello di altre aziende?

Il nostro preside, Paul Greene, è membro di uno dei principali Organizzazioni professionali dei commercialisti spagnoli, l'AECE. Noi quindi disporre dell'elettronica dei contabili dell'ufficio delle imposte spagnolo certificato che ci consente di inviare i tuoi resi online e ordina il pagamento dell'imposta dovuta direttamente sul tuo conto bancario spagnolo.
Questo potrebbe non essere il caso di altre società che offrono prodotti simili servizio, e vale la pena controllare prima di scegliere un servizio fornitore.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione web. Di continuando a navigare nel sito accetti la nostra politica sull'utilizzo dei cookie.
OK | altro informazione.